COM_JFBCONNECT_LOGIN_POPUP
alkemica.net
Loading

Sai che hai imparato a Respirare mentre stavi Morendo?

1770 visualizzazioni

Altri video di questo utente:

Caricato da: Scuola di Respiro. Aggiunto il: 26 Ottobre 2013.
In questo video:

Descrizione

http://www.scuoladirespiro.org/ clicca il link qui a fianco oppure copia ed incolla.

SAPEVI CHE HAI IMPARATO A RESPIRARE MENTRE STAVI PER MORIRE?

Si esatto è una rivelazione sconvolgente, tu sapevi che solo gli esseri umani, imparano a respirare in questo modo e cioè mentre stanno morendo?

Tu impareresti a nuotare mentre stai affogando?

Direi proprio di no vero?
Magari annaspi, fai del tutto per stare a galla, ma non è possibile imparare a nuotare mentre stai affogando!

Per imparare a nuotare bene devi essere:
1) Prima di tutto in uno stato di tranquillità e sicurezza
2) In compagnia di un bravissimo insegnante

E tu pensi che la situazione alla nostra nascita rispettasse almeno la prima condizione?
Assolutamente no!
Ti sei mai chiesto perchè i bambini piangono appena nati?

Molti rispondono nella loro beata ignoranza che è naturale.

Ora consideriamo 3 punti:

1) Che la prima cosa che viene fatta (nella prassi) è quella che appena vieni fuori dalla pancia della mamma, ti tagliano il cordone ombelicale da cui sei stato nutrito ed ossigenato per ben nove mesi, senza aver respirato mai con i tuoi polmoni direttamente e quindi vieni messo immediatamente in pericolo di morte perchè ti senti mancare il respiro.
2) Quando ti viene tagliato il cordone ombelicale, ben il 30 % del tuo sangue rimane nel cordone ombelicale e nella placenta.
Come pensi ti sentiresti, se in questo momento, mentre stai leggendo qui, ti togliessi il 30 % del tuo sangue? Te lo dico io, ti sentiresti morire dissanguato!
3) Magari perchè sei molto spaventato stai urlando come un matto, ma a nessuno frega niente del tuo dolore o spavento, perchè tanto è normale, oppure hai così tanta paura che, non respiri, trattieni il respiro fino a diventare cianotico perchè ti senti in pericolo e loro .... ti pigliano a schiaffi (perchè sono più spaventati di te), per farti piangere perchè così forse respirerai.

Pensi ancora che sia naturale piangere appena nati, oppure questi poveri bambini hanno le loro più che ottime ragioni per farlo?

Quindi questa riflessione a quale considerazione ti ha condotto?
PUOI IMPARARE A RESPIRARE MENTRE STAI MORENDO?

Direi proprio di no!

E cosa accade oggi, dopo molti anni dalla tua nascita a proposito del respiro?

1) Si è normalizzato?
2) È ritornato naturale?
3) Ti senti in pace o forse hai sempre un senso di disagio o di malessere?
4) E a proposito, ti senti una Creatura Meravigliosa?

Così come lo è stato per me, circa 30 anni fa, ho avuto la necessità di essere accompagnato nel fare esperienza con il mio respiro, oggi non è possibile imparare a
respirare correttamente da soli!

Perchè ogni volta che si lavora con il respiro in qualsiasi forma succede qualcosa di particolare e cioè, si va immediatamente in contatto con la parte inconscia, dove è registrata quella memoria e scatta un meccanismo che anche lui ha, come il respiro originale, milioni di anni di evoluzione sulle spalle, questo meccanismo si chiama mente reattiva, per cui quando sente una particolare sensazione od emozione, scatta e ti farà reagire, scappare o smettere di fare quello che stai facendo, perchè per lei è ritenuto pericoloso.

Per questo motivo è necessario avere al proprio fianco un operatore molto in gamba, che ti aiuti a riconoscere ed a superare le fasi critiche oltre a farti sentire al sicuro mentre stai lavorando con il tuo respiro.

Anche per noi all'inizio è stato necessario farlo insieme a qualcuno e per questo dopo aver sperimentato dapprima personalmente per molti anni sulla nostra pelle, nel 1992 abbiamo creato appositamente Scuola di Respiro, http://www.scuoladirespiro.com/ per occuparci esclusivamente di "tecniche di respiro" e soprattutto in primis, di Respirazione Originale e Respirazione Consapevole, per farti sapere che è possibile tornare al tuo Respiro Originale e scoprire che puoi imparare a stare BENE o MERAVIGLIOSAMENTE BENE!

Partendo dal Rebirthing 30 anni fa, ed avendolo sperimentato ed utilizzato tutti i giorni, per almeno 15 anni di seguito, da quella base, siamo andati molto oltre ed abbiamo sviluppato ed ideato tecniche più avanzate, veloci e precise, come:

il Respiro della Memoria® nel 1995, che ti permette innanzitutto di conoscere meglio te stesso, ma anche di sciogliere più velocemente e precisamente:

problemi relazionali, stati di ansia, stress, attacchi di panico, insonnia, autostima, etc.,

poi la Coccoloterapia® in acqua calda nel 1998, (evoluzione del Respiro della Memoria® portato in acqua) che ti permette di sciogliere ancora più velocemente, sempre con il respiro ma in modo diverso, problematiche come:

stati di ansia, stress, attacchi di panico, problemi relazionali, ma anche:

problemi con l'acqua, paura del contatto fisico, relazione con la madre,
problemi respiratori, dolori vari ed esistenziali, etc..,

Per saperne di più clicca qui:
http://www.scuoladirespiro.org/ oppure copia ed incolla.
Commenti